Sale giochi, Tar Veneto conferma fasce orarie Venezia: rispettano la legge regionale e l’accordo siglato in Conferenza Unificata

“Ad un esame sommario tipico della presente fase del giudizio, non sussistono i presupposti per la concessione della richiesta misura cautelare”. Con questa motivazione il Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto ha respinto il ricorso di una sala giochi contro il Comune di Venezia per la sospensione dell’efficacia dell’atto del capoluogo lagunare avente ad oggetto “modificazioni […]

Emilia Romagna: via i corner di scommesse che non rispettano il distanziometro. STS e FIT avvisano la propria rete ma proseguiranno la battaglia istituzionale per garantire il diritto a continuare l’attività di raccolta

La Giunta Regionale dell’Emilia Romagna, in applicazione della legge regionale sul gioco n.5/2013, ha imposto a partire dal 1 gennaio l’obbligo di cessazione di tutti i corner per la raccolta delle scommesse annessi agli esercizi commerciali, tra cui le tabaccherie, ubicati ad una distanza inferiore dai luoghi reputati sensibili quali scuole, ospedali, luoghi di culto, […]

Imola (BO): sale giochi e scommesse che non rispettano distanziometro da luoghi sensibili, concessi dal Comune altri 180 giorni per presentare istanza di delocalizzazione

Ad Imola, nella Città Metropolitana di Bologna, la giunta comunale ha deliberato “di concedere la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze di delocalizzazione da parte degli operatori interessati a trasferire le proprie attività imprenditoriali di sale gioco e sale scommesse, operanti sul territorio comunale”. Tale misura riguarda tutte le attività situate a meno […]

Bravo George, l’altruismo vale quanto un gol. Così si cementa il gruppo e si rispettano i compagni

Di Alessandro Amato Nestorovski e Puscas si stanno giocando il titolo di bomber rosanero. Il macedone ha segnato nove reti, il rumeno otto (di cui cinque nelle ultime sei partite). Hanno un minutaggio quasi identico: 1.412 minuti Puscas, 1.404 Nesto. Contro il Crotone sono stati protagonisti. Nell’ultima rete dei rosanero (Nestorovski) è racchiusa una bella […]

Nella provincia di Catanzaro diversi esercizi commerciali non rispettano il distanziometro, elevate dai Carabinieri sanzioni per 34mila euro

Pugno duro contro il gioco irregolare nella provincia di Catanzaro. I carabinieri di Lamezia Terme hanno effettuato una serie di controlli nei comuni di Lamezia Terme, Pianopoli, Gizzeria, Falerna, Nocera Terinese. La legge regionale fissa il distanziometro a 300 metri, per i comuni con popolazione fino a cinquemila abitanti, e a 500 metri per i […]

Morigi (ass. Ravenna): “Nel nostro Comune le sale dedicate sono 31, di queste 26 non rispettano il distanziometro”

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale a Ravenna è stata trattata l’interrogazione sull’impatto della nuova delibera regionale sul tema del gioco d’azzardo. Il Consigliere Manzoli nel corso della discussione ha detto: “qualche settimana fa è stata emessa una nuova delibera regionale che tende a chiarire la normativa regionale sul tema del gioco d’azzardo. Chiarisce alcuni punti […]

Svezia: perdita della licenza per operatori online che non rispettano schema di autoesclusione giocatori

Rescissione del contratto per gli operatori che non rispettano lo schema di autoesclusione dei giocatori. E’ quanto ha stabilito il regolatore svedese del gioco online, Spelinspektionen, a seguito di alcune lacune in materia riscontrate nei primi giorni dell’anno. Ricordiamo che lo scorso 1 gennaio la Svezia ha liberalizzato il mercato del gioco online assegnando decine […]

UK: Gambling Commission, giro di vite contro operatori che non rispettano standard anti-riciclaggio

Pugno duro della Gambling Commission UK contro gli operatori di gioco online che non rispettano gli standard contro il gioco patologico. La Commissione ha infatti comminato due pesanti multe ad altrettanti casinò online maltesi per gravi falle nelle procedure di anti-riciclaggio, per la mancata adesione al codice di responsabilità sociale e per non aver rispettato […]

Slot, inchiesta di Striscia la Notizia sui limiti orari a Roma: molti i bar e sale che non rispettano l’ordinanza sul gioco

“L’ora illegale” è il titolo del servizio di Striscia la Notizia condotto da Jimmy Ghione che è andato in alcuni bar e sale giochi e scommesse di Roma per verificare se venivano rispettati i limiti orari per l’accensione delle slot. Da giugno infatti, un’ordinanza della sindaca Raggi ha limitato ad otto ore al giorno l’utilizzo […]