Berlusconi: “Il Milan un grande amore. Tornare alla guida del club? Rispondo così…”

Poco più di ventiquattro ore e sarà Juventus-Milan, match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A.

Sono appena tredici i punti conquistati fin qui dalla compagine rossonera che si appresta ad affrontare gli uomini di Maurizio Sarri dopo la sconfitta in campionato maturata contro la Lazio. Buoni sprazzi alternati ad errori clamorosi: la squadra di Stefano Pioli continua a non convincere, immersa in una crisi perenne. Sei sconfitte in undici gare e appena quattro vittorie. Numeri da dimenticare ed un calendario che certamente non sorride. Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, infatti, Alessio Romagnoli e compagni sfideranno il Napoli di Carlo Ancelotti. Un ennesimo match di cartello.

Chi si è espresso sul delicato momento del Milan, smentendo di fatto un suo ipotetico ritorno in rossonero è l’ex presidente Silvio Berlusconi. L’attuale patron del Monza ha lasciato il club rossonero il 13 aprile 2017, dopo trentuno anni di successi, duranti i quali le sue squadre hanno dettato legge in giro per l’Europa e nel mondo. Una lunga avventura segnata da otto scudetti tra il 1987 e il 2011, cinque Champions League, una Coppa Italia, sei Supercoppe italiane, due Coppe intercontinentali, una Coppa del Mondo per club.

“Tornare a guidare il Milan? Il Milan è stato un grande amore. Ma, in questi casi, come diceva D’Annunzio mai tornare indietro – ha dichiarato Berlusconi, intervistato ai microfoni di Milano Finanza -. Riaccendere un amore è come farlo con una sigaretta, il tabacco si invelenisce. E anche l’amore. Ora mi occupo del Monza, che mi sta dando grandi soddisfazioni. Coltiviamo il sogno di portarlo in A. Riuscirci sarebbe fantastico”.

Fonte: https://www.mediagol.it/notizie/berlusconi-il-milan-un-grande-amore-tornare-alla-guida-del-club-rispondo-cosi/

Powered by WPeMatico

Autore dell'articolo: NewsRss