Inter, Lazaro: “Diventerò indispensabile per Conte. Barcellona e Juventus? Con Messi e CR7…”

Valentino Lazaro è pronto a dimostrare tutto il suo talento.

In questo inizio di stagione l’esterno austriaco dell’Inter sta faticando a trovare spazio, e fino a questo momento ha collezionato soltanto 41 minuti in Champions League contro lo Slavia Praga, senza riuscire ancora ad esordire in Serie A.

Intervenuto ai microfoni di LaOlaTv durante il ritiro della sua nazionale, Lazaro ha parlato delle due recenti sconfitte subite contro Barcellona e Juventus: “Quando ti ritrovi a giocare in una settimana contro Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, non puoi che essere felice“.

In seguito sui primi mesi trascorsi con la maglia nerazzurra e sul rapporto col tecnico Antonio Conte: “Per me è solo la prima tappa nel grande calcio, ho solo 23 anni. Spero di poter crescere e affermarmi al più presto. Pochi minuti in campo? Ogni giocatore vorrebbe essere sempre in campo, ovviamente ho la mia ambizione. Per me è solo questione di mostrare all’allenatore nelle prossime settimane che posso giocare così bene da non essere più in grado di non pensare a me. La fiducia c’è ancora, Conte fa ancora affidamento su di me e spero, ovviamente, di poter sfruttare al massimo le mie possibilità, che sono sicuro avrò nelle prossime settimane. Differenze rispetto all’Hertha Berlino? La qualità è più alta e, come giocatore, sto sviluppando cose in più in quasi ogni sessione di allenamento, il che è abbastanza normale se hai un allenatore con così tanta esperienza e know-how o compagni di squadra come quelli che ho incontrato da quando sono venuto a Milano e spero di poter crescere di nuovo quando avrò la mia occasione. Il calcio italiano è più tattico, ci si allena per più tempo perché molto tempo viene dedicato alle note tattiche. Possiamo stare sul campo anche per due ore, e anche questo è un punto dove sto crescendo“.

Fonte: https://www.mediagol.it/inter/inter-lazaro-diventaro-indispensabile-per-conte-barcellona-e-juventus-con-messi-e-cr7/

Powered by WPeMatico

Autore dell'articolo: NewsRss