Juventus-Milan, Capello: “Ronaldo non dribbla un avversario da tre anni”. E CR7 lascia lo stadio prima…

Continua il periodo negativo di Cristiano Ronaldo.

Tra le mura dell’Allianz Stadium è andata in scena la sfida tra la Juventus e il Milan, che si sono affrontati in occasione del posticipo sera della dodicesima giornata di Serie A. I bianconeri hanno vinto 1 a 0 grazie al gol di Paulo Dybala, che entrato nel corso del secondo tempo al posto di CR7 e ha deciso la sfida con una bellissima azione personale.

Il fuoriclasse portoghese non ha brillato nemmeno in questa partita, e per la seconda volta dopo la sfida di Champions League contro la Lokomotiv Mosca è stato sostituito da Maurizio Sarri, cambio che poi si è rivelato per due volte decisivo. Al termine del match Fabio Capello, a Sky Sport, ha commentato la prestazione di Ronaldo, rilasciando una dichiarazione piuttosto forte: “Cristiano Ronaldo non dribbla un avversario da tre anni“. Un’affermazione che Fabio Caressa ha provato ad alleggerire ironizzando: “Fabio, l’hai toccata pianissimo, devo dire (ride, ndr)“.

Risulta comunque evidente che Cristiano non sta vivendo un periodo di forma eccellente, certificato anche dalla contestazione al momento del cambio: CR7 ha lasciato il campo rivolgendosi in modo polemico verso la panchina della Juventus e rientrando direttamente negli spogliatoi. Stando a quanto riportato da Sky Sport inoltre, il portoghese avrebbe lasciato l’Allianz Stadium addirittura prima del fischio finale.

Fonte: https://www.mediagol.it/cr7/juventus-milan-capello-ronaldo-non-dribbla-un-avversario-da-tre-anni-e-cr7-lascia-lo-stadio-prima/

Powered by WPeMatico

Autore dell'articolo: NewsRss