Lo Monaco: ” Ipotesi Sottil al Palermo? Rispondo così”

Il Palermo nelle mani di Hera Hera per tornare grande.

Lo scorso 12 luglio, il Consiglio Federale della Figc, a fronte delle valutazioni della Covisoc, ha decretato l’esclusione dal campionato di Serie B, della compagine siciliana. Il club rosanero, pertanto, è fuori dal calcio professionistico. Adesso, bisognerà ripartire dai dilettanti, con l’obiettivo di provare nuovamente la grande scalata verso i piani alti del mondo del calcio.

A decidere il soggetto a cui affidare la rinascita del club di Viale dal Fante è stato il Sindaco Leoluca Orlando, che nella giornata di martedì, ha annunciato di aver scelto la proposta fatta dalla società di Dario Mirri e Tony Di Piazza, definendola la più consona e la più adeguata alle necessità della società. Questa mattina, il nuovo Palermo ha consegnato la documentazione necessaria per iscriversi al prossimo campionato di Serie D, adesso, la nuova proprietà dovrà attendere le verifiche della Covisoc ed il verdetto della FIGC.

Nel frattempo, l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, intervenuto ai microfoni di Trm nel corso della trasmissione ‘Zona Vostra’, si è così espresso sulla rinascita dei rosanero e sulle prospettive di risalita nel calcio che conta, soffermandosi sull’importantissima scelta dell’allenatore: “Ipotesi Sottil? E’ ancora sotto contratto con il Catania, è vero. Andrea è un allenatore di carattere, un allenatore appassionato e determinato, un allenatore che vive a stretto contatto con la squadra. E poi ha già vinto il campionato di Serie D con il Siracusa, quindi conosce esattamente i meccanismi di questa categoria. Sottil è un nome importante, un nome su cui la dirigenza del Palermo non cicca”, ha concluso.

Fonte: https://www.mediagol.it/notizie/lo-monaco-ipotesi-sottil-al-palermo-rispondo-cosi/

Autore dell'articolo: NewsRss