NBA raddoppia i controlli sugli atleti per evitare scandali scommesse

La NBA raddoppierà i controlli su giocatori, team e staff delle squadre, per scongiurare il rischio di scandali dopo la legalizzazione delle scommesse negli USA. Lo ha annunciato Mark Tantum, vice-commissario della lega, nel corso di un’intervista rilasciata alla ESPN. Tantum ha comunque sottolineato che la sentenza della Corte Suprema dello scorso maggio – che ha dichiarato illegittimo il divieto federale sulle scommesserappresenta anche un’opportunità per lo sport; del resto la NBA, attraverso il commissario Adam Silver, fu la prima a schierarsi per la legalizzazione del settore. Ma è allo stesso tempo un rischio: “Stiamo cercando di educare i fan, oltre che gli atleti e lo staff delle squadre. Stiamo investendo molte energie per imparare dagli errori che sono stati fatti in passato, e che si continuano a compiere”. Il riferimento è alla richiesta che la NBA e le squadre avanzano da tempo, per ottenere una quota della raccolta delle scommesse, proprio per finanziare i controlli e le campagne di sensibilizzazione . lp/AGIMEG

L’articolo NBA raddoppia i controlli sugli atleti per evitare scandali scommesse proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.

Fonte: https://www.agimeg.it/pp2/nba-raddoppia-i-controlli-sugli-atleti-per-evitare-scandali-scommesse

Autore dell'articolo: NewsRss