Salisburgo-Napoli, Allan: “Il mio errore ha rimesso gli austriaci in partita. Europa League? Per andare avanti serve giocare meglio”

SSC Napoli v AC Milan - Serie A

Il Napoli crolla sul campo del Salisburgo, ma si qualifica ai quarti di finale di Europa League.

Sconfitta indolore per gli azzurri che, grazie al 3-0 dell’andata strappano il pass per il turno successivo, eliminando così gli austriaci a cui non bastano tre gol per proseguire il proprio cammino in Europa. Ko analizzato dal centrocampista della formazione partenopea, Allan, a margine della sfida andata in scena questo pomeriggio al Red Bull Arena.

“Siamo contenti, ma nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo presto, il nostro gioco è avere la palla – ha ammesso il giocatore ai microfoni di “Sky Sport” – Dispiace per il mio errore, ma se vogliamo andare avanti dobbiamo giocare meglio. Sono molto felice dove sono ora, cerco di dare il 101% ma questo non deve essere un punto di arrivo ma di partenza. Napoli-Liverpool rimane la tua migliore partita? È stata una grandissima partita, ma non solo mia. Questo è il lavoro di tutti i giorni, ho ancora margini di crescita, cerco di sbagliare meno e rimanere concentrato. Il mio errore ha rimesso loro in partita. Sono cose che succedono, ma speriamo di non sbagliare più”.

Chiosa finale sul sorteggio in programma venerdì a Nylon: “Nel sorteggio non possiamo scegliere gli avversari, sono tutti difficili. Dobbiamo fare il nostro meglio e giocare il nostro calcio per arrivare fino in fondo”.

 

Fonte: http://www.mediagol.it/europa-league/salisburgo-napoli-allan-il-mio-errore-ha-rimesso-gli-austriaci-in-partita-europa-league-per-andare-avanti-serve-giocare-meglio/

Autore dell'articolo: NewsRss