Vinicius: “Ho sempre sognato di giocare con Hazard. Senza tifosi è difficile. Atalanta? Gioca buon calcio ma noi vogliamo la Champions”

Non solo le parole di Ferland Mendy, in casa Real Madrid parla anche Vinicius Junior, attaccante dei blancos. Il giovane brasiliano ha rilasciato una lunghissima intervista a TNT Sports Brasil, in cui ha escluso categoricamente la possibilità di lasciare il suo attuale club, nonostante le difficoltà incontrate in questa stagione, e ha approfondito alcuni temi relativi alla squadra e alle prossime sfide che attendono i galacticos: su tutte quella di Champions League contro l’Atalanta.
A tutto Vinicius
Vinicius (getty images)

Sul proprio futuro Vinicius ha detto: “Sono sempre concentrato sul Real Madrid. Qui gioco con i migliori calciatori e imparo tanto da loro. Ho 20 anni e sembra che sia qui da molto tempo, ma è solo l’inizio della mia carriera. Sto crescendo, nella mia posizione e in altri ruoli. Voglio rimanere per sempre al Real Madrid, continuare a fare la storia di questo club e aiutare la squadra con gol e assist. Rispetto ad alcune fasi della stagione stiamo bene, abbiamo fiducia e vinciamo partite. Il nostro obiettivo è sempre quello di vincere titoli”.

“Questa la mia stagione più complicata? È sempre molto difficile giocare senza tifosi ed è un po’ difficile abituarsi. La scorsa stagione siamo riusciti a vincere molte partite grazie alla nostra fisicità e alla nostra tecnica. Questa stagione è un po’ complicata, la pressione è diversa soprattutto per chi ci affronta in casa nostra. Ma sappiamo che ci sono alti e bassi e dobbiamo essere preparati, mentalmente forti. Il Real mette molta pressione su tutti i giocatori e dobbiamo essere calmi e concentrati per perseguire i nostri obiettivi”.

Qualche curiosità, poi, a livello personale: “Sto diventando più maturo, non è vero che non cerco più la giocata. Provo ad aiutare la squadra in un altro modo. Hazard? Ci sarà sempre concorrenza al Real Madrid ma se devo dire la verità sono felice di aver realizzato un sogno: giocare con lui. È un grande giocatore, lo vedevo in tv e so bene quello che è capace di fare. Poter lottare per il posto con uno come lui rende felice anche me”.

Un pensiero anche su Zidane: “Se sento la sua fiducia? Ho fiducia al 100% nel Real Madrid, in Zidane, in tutti i giocatori che sono qui, nel presidente, che mi trasmette grande forza del mondo e mi dice che è il mio più grande tifoso, dopo la mia famiglia. Sono felice e contento di questo e voglio continuare ad aiutare il Real Madrid”.

Sulla Champions League e gli ottavi di finale con l’Atalanta: “Arriviamo con fiducia a questa gara. Siamo il Real Madrid e tutti i giocatori sanno come si gioca in questa competizione, tutti ne conoscono l’importanza e devono essere preparati, concentrati per affrontare un’altra grande squadra come l’Atalanta, che gioca un buon calcio”. “Se abbiamo l’obbligo di passare il turno? Sì. Sentiamo l’obbligo di giocare bene e fare tutto ciò che ci viene chiesto. Dobbiamo restare calmi e fare di tutto per portare il Real dove merita”.

The post Vinicius: “Ho sempre sognato di giocare con Hazard. Senza tifosi è difficile. Atalanta? Gioca buon calcio ma noi vogliamo la Champions” appeared first on ITA Sport Press.

Fonte: https://www.itasportpress.it/calcio/vinicius-ho-sempre-sognato-di-giocare-con-hazard-senza-tifosi-e-difficile-atalanta-gioca-buon-calcio-ma-noi-vogliamo-la-champions/
Author: Redazione ITASportPress

Powered by WPeMatico

Autore dell'articolo: NewsRss