Valle d’Aosta: revocata licenza a 7 sale slot per mancato rispetto del distanziometro

Revocata la licenza a 7 sale slot della Valle d’Aosta che non rientravano nei parametri fissati dalla legge regionale sull’azzardopatia, entrata in vigore lo scorso 1° giugno. La normativa stabilisce il divieto di apertura di sale da gioco ad una distanza inferiore a 500 metri da vari obiettivi sensibili. mo/AGIMEG   L’articolo Valle d’Aosta: revocata […]

Il distanziometro di Pieve di Nievole finisce di fronte al Consiglio di Stato. La pronuncia entro due mesi

Consiglio di Stato, è stato mandato in decisione il ricorso intentato da una sala vlt contro il regolamento sul gioco adottato dal comune di Pieve di Nievole, in provincia di Pistoia. La vicenda risale al 2015, la sala ottenne la licenza di pubblica sicurezza dalla Questura che però rimetteva al Comune la verifica delle distanze. […]

Neri (Anci Toscana): “Il distanziometro è uno strumento utile ma non è la soluzione. Non è il punto gioco a creare il disagio sociale”

dal nostro inviato – “Il distanziometro è uno strumento utile per far prendere coscienza dei problema legati al gioco ma non può essere la soluzione. La sua effettiva utilità è da verificare. Ci sono giocatori che si spostano da un Comune all’altro. Non è il punto gioco che crea il disagio sociale. Ribadisco la necessità […]

D’Asta (cons. Ragusa): “Amministrazione Comunale adotti regolamento che preveda distanziometro a 500 metri da luoghi sensibili per le sale giochi”

“La situazione del gioco d’azzardo rappresenta nella città di Ragusa una vera e propria emergenza sociale”. E’ quanto ha detto a Ragusa il consigliere comunale Mario D’Asta. “E’ necessario un piano concreto, in primis da parte del governo che includa norme per il contrasto, per la prevenzione, e la riduzione del rischio della dipendenza dal […]

Ravenna: 22 sale giochi a rischio chiusura per il distanziometro

A Ravenna, 22 sale giochi rischiano la chiusura a causa delle disposizioni contenute nella legge regionale. Questa, infatti, prevede la chiusura allo scadere della concessione per le attività che non rispettano il distanziometro, fissato a 500 metri dai luoghi considerati sensibili. È quanto è emerso nell’incontro organizzato dallo Spi Cgil al Comune, dove erano presenti […]

Cesena, 10 sale slot a rischio chiusura per mancato rispetto del distanziometro

Tiene ancora banco a Cesena la questione della presenza di alcune sale slot nelle vicinanze di luoghi considerati sensibili. Secondo il regolamento regionale, la presenza di slot è prevista a una distanza minima di 500 metri, calcolata secondo il percorso pedonale più breve, da istituti scolastici, luoghi di culto, strutture per categorie protette e altri. […]

Distanziometro Puglia, avv. Cardia: “Con ok Cdm, Governo d’accordo a non espellere il gioco pubblico dal territorio”

“La scelta del Cdm, su proposta della Ministra Stefani, di non impugnare la legge della Regione Puglia, attesta che il Governo è d’accordo con la non espulsione del gioco pubblico. Ne consegue pertanto la valutazione positiva del revirement, con il quale il Governatore Emiliano ha cancellato l’effetto espulsivo per le realtà del gioco pubblico oggi esistenti. Il percorso […]

Soverato (CZ), approvato nuovo regolamento con distanziometro e fasce orarie per le slot. Multe per esercenti fino a 6.000 euro

Il Consiglio comunale di Soverato ha approvato il nuovo regolamento regionale in materia di giochi. In particolare, saranno vigenti le norme che impongono una fascia oraria più ristretta per giocare alle slot e una distanza minima degli esercizi in possesso degli apparecchi, pari a 500 metri dai luoghi sensibili come scuole, chiese e impianti sportivi. […]

Albano Laziale (RM): approvato regolamento per la prevenzione del Gap. Distanziometro a 500 metri dai luoghi sensibili

Il Consiglio Comunale di Albano Laziale, della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio, ha approvato all’unanimità il Regolamento per la Prevenzione e il Trattamento del gioco d’azzardo patologico, elaborato dai Servizi Sociali. La normativa vieta l’apertura di sale da gioco e scommesse ad una distanza di 500 metri da luoghi ritenuti sensibili, quali istituti […]

Advertisment ad adsense adlogger