Vagnini (Ausl Ferrara): “Necessari interventi come per il fumo: divieto totale di pubblicità e fuori le slot dagli esercizi pubblici”

“La soluzione al problema non esiste, va risolto e attenuato cercando di mettere in atto misure coercitive da parte di un sistema politico. Noi, con le nostre poche forze, dobbiamo intervenire su questo sistema. Speriamo in una mano importante da parte del legislatore”. Sono le parole di Claudio Vagnini, direttore generale Ausl di Ferrara, sul […]

Centro Studi Una: “Nel 2019 pubblicità in tv in calo del 3,4% anche a causa del divieto pubblicità del gioco d’azzardo”

Il 2019, un anno caratterizzato dall’assenza di grandi eventi sportivi che tradizionalmente spingono gli investimenti, dovrebbe chiudere con un calo della pubblicità in tv del 3,4%, “anche a causa del Decreto Dignità e del conseguente divieto di pubblicità per gli operatori del gaming e del betting”. E’ quanto ha dichiarato Marianna Ghirlanda, presidente del Centro […]

EGBA, nel primo semestre 2019 pubblicità di gioco d’azzardo online diminuita del 12%

Nel primo semestre 2019 in calo del 12% la pubblicità del gioco d’azzardo online a livello europeo. E’ quanto rende noto l’EGBA (European Gaming and Betting Association): “Nell’ambito della nostra iniziativa per ridurre la pubblicità di gioco d’azzardo su siti Web che violano i diritti di proprietà intellettuale, abbiamo partecipato a un incontro con Commissione […]

Germania, la pubblicità del gioco vale 400 milioni, grazie al traino dei casinò online

Germania, nonostante siano sostanzialmente vietati, i casinò online sono il segmento del gaming che investe maggiormente in pubblicità, solo nell’ultimo anno la spesa è cresciuta di 70 milioni. Lo afferma l’istituto di ricerca Research Tools che ha esaminato dei dati (relativi all’anno fiscale conclusosi a maggio 2019) forniti dall’ente indipendente Research Tools AdVision. In particolare […]

Dai fantomatici 98 miliardi evasi all’80% dei giocatori influenzati dalla pubblicità: anche il settore dei giochi vittima delle fake news

Le lobby del gioco d’azzardo hanno evaso 98 miliardi di euro, l’80% delle persone che hanno visto uno spot pubblicitario sul gioco si sono rovinate, il prossimo 10 agosto entrerà definitivamente in vigore il decreto dignità eliminando ogni pubblicità di giochi e scommesse. Nel web in cui tutti parlano di tutto, spesso senza neanche avere […]

Di Maio (Min. Lavoro): “Entro il 10 agosto il divieto della pubblicità sui giochi sarà totale. Faremo ricorso al Tar o un nuovo decreto”

“Con il decreto dignità avevamo stabilito che entro il 10 agosto sarebbe stata vietata la pubblicità sui giochi. L’Agcom che è un’autorità indipendente ha emanato delle linee guida che permettono ai concessionari di gioco d’azzardo di fare nuova pubblicità stipulando nuovi contratti. Questo mi fa “incazzare”. Le persone che hanno diramato le linee guida del […]

Cardani (pres. Agcom): “Il ministro Di Maio prima di insultare per la pubblicità sui giochi avrebbe dovuto confrontarsi nel merito. Agcom indipendente dal potere politico”

“Prima di insultare l’Autorità il ministro Di Maio avrebbe dovuto confrontarsi nel merito ed eventualmente collaborare nell’interpretazione dei contenuti della legge. L’Agcom è un organismo politicamente indipendente e dotato di propria autonomia decisionale: non può essere considerato un ufficio di diretta collaborazione di un ministro”. E’ quanto ha dichiarato Angelo Marcello Cardani, presidente dell’Agcom, in […]

SkyTg24, “Agcom boccia lo stop alle pubblicità sul gioco d’azzardo: confusione e danni economici”. Dati Agimeg

Anche SkyTg24 è tornato sull’argomento del divieto di pubblicità sui giochi. L’ha fatto attraverso un servizio molto attento e dettagliato sulla segnalazione inviata da Agcom al Governo. Una segnalazione mirata ad una ricerca di equilibrio tra la lotta alla ludopatia e l’attività di gioco legale. Di Agimeg i dati del servizio. Ecco il servizio integrale […]

Divieto pubblicità giochi, imprecisioni e informazioni errate: Cardani (pres. Agcom) risponde all’attacco di Avvenire

“Se una norma di legge come quella recante il divieto (di pubblicità sui giochi contenuto del Decreto Dignità, ndr) fa espressamente salve le norme precedenti che quel divieto non prevedevano, si crea un corto circuito logico che richiede equilibrismi regolamentari intesi a conferire ragionevolezza e sistematicità al quadro d’insieme”. Il presidente dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, […]

Cardia (Avv.): “Divieto assoluto di pubblicità non cancella né domanda né disturbo da gioco d’azzardo”

“È necessaria una riflessione sull’applicazione del divieto assoluto di pubblicità del gioco pubblico, previsto dall’articolo 9 del decreto Dignità. La normativa, infatti, in materia di gioco pubblico è estremamente tecnica ed impattante su diversi interessi costituzionali coinvolti, quali la tutela della salute e del risparmio degli utenti, l’ordine pubblico ed il gettito erariale dello Stato, […]

Advertisment ad adsense adlogger