Regione Piemonte: Consiglio respinge richiesta sospensiva legge di riordino dell’ordinamento regionale, comprendente modifiche legge sul gioco

Il Consiglio Regionale del Piemonte ha respinto la richiesta di sospensiva avanzata dal consigliere Marco Grimaldi (LUV) per un confronto in Commissione della legge annuale di riordino dell’ordinamento regionale (Disegno di legge n. 143), comprensiva delle modifiche alla legge sul gioco. Il consigliere ha attaccato il ddl 143 affermando che “per l’ennesima volta la maggioranza […]

The post Regione Piemonte: Consiglio respinge richiesta sospensiva legge di riordino dell’ordinamento regionale, comprendente modifiche legge sul gioco first appeared on Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco – AGIMEG.

Gemona del Friuli: in sala giochi senza Green Pass sanzionati titolare e un cliente

I carabinieri della Stazione di Gemona del Friuli, nella provincia di Udine, durante un’attività di controllo, hanno scoperto in una sala giochi un avventore sprovvisto di green pass la cui esibizione non gli era stata richiesta all’entrata. I militari hanno quindi sanzionato sia il cliente che il titolare per la violazione amministrativa con 400 euro. […]

The post Gemona del Friuli: in sala giochi senza Green Pass sanzionati titolare e un cliente first appeared on Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco – AGIMEG.

Serie C, Ghirelli: “Servono aiuti economici, il Governo ci sostenga adeguatamente”

Il presidente della Lega Pro si è reso protagonista di un vero e proprio appello nei confronti del Governo nazionale, nella richiesta di nuove risorse economiche per sostenere le spese del campionato

Casertana, il Tar del Lazio accoglie la richiesta: il club riparte dalla Serie D

Dopo la certezza di non poter disputare il prossimo campionato di Serie C 2021-2022, la Casertana FC tira parzialmente un sospiro di sollievo. Il club campano ripartirà dalla Serie D e salva il titolo sportivo

Pordenone, due clienti senza green pass nella sala slot: sanzionati gli avventori e il titolare

Nell’ambito dei dispositivi di vigilanza e controllo del territorio, coordinati dalla Questura di Pordenone, sono proseguite le attività di contenimento al Covid-19 anche nel fine settimana di Ferragosto. Il personale della Questura ha proceduto al controllo della sala slot annessa ad un bar cittadino ed all’interno ha identificato due persone intente a giocare che, alla richiesta […]

The post Pordenone, due clienti senza green pass nella sala slot: sanzionati gli avventori e il titolare first appeared on Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco – AGIMEG.

Catania, ecco lo scoglio fideiussione: la richiesta della FIGC e la fiducia…

La società etnea è fiduciosa per quel che riguarda la richiesta di fideiussione da parte della FIGC, con la Sigi che all’inizio della settimana entrante onorerà l’impegno con la Federcalcio

Superlega, la risposta dell’Uefa a Juve, Real e Barça: respinta richiesta tribunale

Una fonte vicina alla Federcalcio europea ha commentato la questione al Times, spiegando che non c’è intenzione di rispettare quest’ordine e che le sue azioni saranno pienamente giustificate dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea

Roma, dopo Vina ora si punta Xhaka: il punto sulla richiesta dell’Arsenal

Tiago Pinto, ds giallorosso, punta forte su Granit Xhaka, centrocampista svizzero in forza all’Arsenal. Si lavora sui dettagli derivanti dalla differenza fra domanda e offerta dei club coinvolti

Tar Emilia-Romagna: “Distanziometro del Comune di Parma non ha effetti espulsivi per il gioco legale. Legittima la richiesta di dislocazione per le attività a distanza inferiore dei 500 metri da luoghi sensibili”

I titolari di due attività di gioco hanno fatto ricorso al Tar dell’Emilia-Romagna per contestare la deliberazione della Giunta comunale di Parma che prevede la dislocazione per i locali che sono a distanza inferiore di 500 metri dai luoghi sensibili. Il Tribunale ha affermato che: “Ritenuta, ad una sommaria delibazione, propria della presente fase cautelare […]

The post Tar Emilia-Romagna: “Distanziometro del Comune di Parma non ha effetti espulsivi per il gioco legale. Legittima la richiesta di dislocazione per le attività a distanza inferiore dei 500 metri da luoghi sensibili” first appeared on Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco – AGIMEG.