Sale giochi, Tar Veneto conferma fasce orarie Venezia: rispettano la legge regionale e l’accordo siglato in Conferenza Unificata

“Ad un esame sommario tipico della presente fase del giudizio, non sussistono i presupposti per la concessione della richiesta misura cautelare”. Con questa motivazione il Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto ha respinto il ricorso di una sala giochi contro il Comune di Venezia per la sospensione dell’efficacia dell’atto del capoluogo lagunare avente ad oggetto “modificazioni […]

Tar Liguria: le fasce orarie tutelano la salute, interesse prevalente rispetto all’inziativa privata

Per valutare la proporzionalità delle fasce orarie “la comparazione non va operata sulla base di dati astratti e teorici (la circostanza che, in tesi, il fenomeno della ludopatia interesserebbe soltanto lo 0,023% della popolazione ventimigliese), bensì dei valori e degli interessi – pubblici e privati – in gioco”. Ovvero tra tutela della salute, che come […]

Consiglio di Stato difende le fasce orarie di Monza: “Limitano l’apertura di tutte le sale, e non ne pregiudicano interamente gli interessi economici”

Gli interessi economici delle sale da gioco, “economici e non del tutto” calpestati, “sono pienamente ristorabili e, pertanto, recessivi rispetto agli interessi generali tutelati” con le fasce orarie. E’ una delle motivazioni con cui il Consiglio di Stato, in un’ordinanza cautelare, respinge la richiesta di una sala da gioco di sospendere le fasce orarie adottate […]

Tar Sicilia respinge ricorso sala bingo Messina: “Fasce orarie accensione apparecchi proporzionate rispetto agli obiettivi di prevenzione, contrasto e riduzione del gioco d’azzardo patologico”

“Il contenimento dell’orario di apertura di una sala giochi entro il limite di 8 ore giornaliere è rispettoso del principio di proporzionalità” e “sotto altro profilo, va ricordato che la libertà di iniziativa economica non è assoluta, non potendo essa svolgersi – per preciso precetto costituzionale – in contrasto con l’utilità sociale o in modo […]

M5S Fano (PU): “Giunta non intende introdurre limitazioni orarie al gioco articolate per fasce, come sollecitato dalla Cisl”

“Finora eravamo convinti che la mancata approvazione di misure efficaci contro il fenomeno del gioco d’azzardo patologico fosse dovuta a un generale disinteresse di questa Amministrazione. Invece, dopo le risposte ricevute martedì scorso alla nostra interrogazione, siamo costretti a ricrederci: la Giunta è fermamente contraria all’introduzione di vincoli incisivi. Non è bastata la lentezza impressionante […]

Soverato (CZ), approvato nuovo regolamento con distanziometro e fasce orarie per le slot. Multe per esercenti fino a 6.000 euro

Il Consiglio comunale di Soverato ha approvato il nuovo regolamento regionale in materia di giochi. In particolare, saranno vigenti le norme che impongono una fascia oraria più ristretta per giocare alle slot e una distanza minima degli esercizi in possesso degli apparecchi, pari a 500 metri dai luoghi sensibili come scuole, chiese e impianti sportivi. […]

Tar Emilia difende le fasce orarie di San Prospero. Ragionevole il limite di 8 ore

Il Tar Emilia Romagna respinge la richiesta di sospendere in via cautelare i limiti orari adottato dal comune di San Prospero, in provincia di Modena. Secondo il Collegio, “ad un primo, sommario esame della causa”, il ricorso non contiene “elementi per ritenerne ragionevolmente prevedibile un esito favorevole per i ricorrenti, tenuto anche conto dell’oggettiva ragionevolezza […]

FIT, ricorso al Tar contro limitazioni orarie per vendita anche di Gratta e Vinci e 10eLotto di 16 Comuni della provincia di Bergamo

Le misure anti azzardo varate da 16 Comuni su 18 della provincia di Bergamo, la cosiddetta Ambito del Treviglio, finiscono davanti al Tar. La Federazione Italiana Tabaccai di Bergamo infatti ha impugnato il regolamento sui giochi approvato dai Comuni che vieta il gioco dalle 12,30 e le 14,00 e dalle 23,00 alle 10,00 perché sono […]

Consiglio di Stato: ok a fasce orarie a Sassari. In Cassazione respinto ricorso ctd: deve richiedere le autorizzazioni

Il Consiglio di Stato dà il via libera alle fasce orarie di Sassari, “sono legittime e non compromettono il funzionamento delle slot” e conferma la chiusura di una sala, nella quale era subentrato il gestore: “anche il sub ingresso equivale a una nuova apertura”. Intanto la Cassazione respinge il ricorso del titolare di un ctd […]

Fasce orarie e distanziometri: i Comuni che hanno detto “no” al gioco

Fasce orarie, distanziometri, e incentivi per i locali che rinunciano alle slot. Anche questa settimana sono numerosissimi i Comuni italiani che hanno adottato provvedimenti per limitare il gioco. Intanto però Sapar ha intrapreso una dura campagna stampa contro gli interventi scomposti, e il presidente dell’associazione Domenico Distante ha avuto un confronto con il Presidente della […]